L'enzima lattasi e l'intolleranza al lattosio

Che cos'è la lattasi?

La lattasi o "lattasi-floridzin idrolasi" è un enzima appartenente alla famiglia delle Beta Galattosidasi Un gruppo di enzimi la cui funzione principale è quella di scindere gli zuccheri complessi in zuccheri semplici. 

La lattasi è composta da più di 1900 amminoacidiViene espulso dalle cellule intestinali (enterociti) nel tratto digestivo e il suo ruolo principale è quello di scomporre il lattosioun tipo di disaccaride, in due zuccheri semplici: glucosio e galattosio; lattosio è spesso chiamato zucchero del latte perché si trova principalmente nel latte vaccino e nei prodotti caseari (formaggio, burro e yogurt) e ha la formula chimica C12 H22 O11.

Questo enzima ha un'attività che varia nel corso della vita di una personaNella prima metà della vita, il picco si raggiunge alla nascita, per poi diminuire lentamente durante l'infanzia con la diminuzione del consumo di latte. Infine, scompare quasi completamente negli adulti, anche se rimane attivo in alcune persone.  

Intolleranza al lattosio

L'intolleranza al lattosio è una sindrome addominale caratterizzata da comparsa di dolore addominale acuto, gonfiore e diarrea, talvolta vomito soprattutto nei bambini, da 30 minuti a 2 ore dopo l'ingestione di prodotti lattiero-caseari, a causa dell'elevato contenuto di lattosio. L'intensità dei sintomi dipende dalla quantità ingerita e dal grado di carenza di lattasi. In alcuni individui l'intolleranza al lattosio può non presentare sintomi. 

Cause dell'intolleranza al lattosio

La carenza di lattasi è legata a 3 cause principali:

  • Deficit parziale e temporaneo Gastroenterite: si riscontra spesso in caso di danni alla mucosa intestinale, come gastroenteriti virali e batteriche, malattie infiammatorie intestinali (morbo di Crohn), difetti di malassorbimento (celiachia) e sindrome dell'intestino irritabile. 
  • Deficit totale (congenito) : inizia alla nascita, gli enterociti non hanno la capacità di sintetizzare la lattasi, la causa è genetica: mutazione genetica del gene LCT sul cromosoma 2 o difetto di trascrizione del gene LCT, meccanismo autosomico recessivo.
  • Deficit etnici e dietetici : Nella maggior parte degli asiatici e in alcuni paesi dell'Africa equatoriale e del Sud America, il consumo di latte non fa parte delle abitudini alimentari, il che ostacola l'escrezione di lattasi da parte degli enterociti. La gravità di questa carenza è spesso notevole nei neonati perché il latte materno o artificiale è l'unica fonte di nutrizione per loro prima della diversificazione della dieta e dell'introduzione di alimenti a base di glutine da 6ème Nei primi mesi di vita, una forte diarrea può causare disidratazione a breve termine e persino denutrizione a medio termine. Queste complicazioni sono pericolose e devono essere gestite il prima possibile. 

Come viene diagnosticata l'intolleranza al lattosio?

Per confermare la diagnosi di intolleranza al lattosio, si possono eseguire diversi test: 

  • Misurazione della glicemia dopo l'assunzione di lattosio Test di tolleranza al lattosio: si tratta di un test semplice e veloce, in cui la glicemia viene misurata almeno 4 volte nelle 03 ore successive all'ingestione del lattosio; se la sintesi della lattasi è carente, la glicemia non aumenta perché il lattosio non viene scisso in glucosio. Per i diabetici, questo test non è sufficientemente affidabile perché i livelli di zucchero nel sangue sono già elevati.
  • Test del respiro all'idrogeno intolleranza al lattosio: è il test più comunemente utilizzato per la diagnosi di intolleranza al lattosio, è affidabile e molto specifico Dopo aver ingerito 10 g di lattosio, il lattosio non digerito subisce una fermentazione nell'intestino, che provoca un'iperproduzione di idrogeno che verrà eliminato dai polmoni; la misurazione dell'idrogeno espirato (l'idrogeno che esce dai polmoni attraverso il naso o la bocca) viene effettuata durante 3 ore successive. La presenza di un'elevata concentrazione di idrogeno nel respiro significa che la sintesi di lattasi è carente, poiché la maggior parte del lattosio è stata digerita dai batteri del colon.
  • Biopsia intestinale : In alcuni casi, è necessaria una biopsia intestinale per testare la risposta degli enterociti al lattosio misurando l'attività dell'enzima lattasi; se il lattosio non viene scisso, viene posta la diagnosi di intolleranza al lattosio.

Questo test è invasivo e viene eseguito solo se il test dell'idrogeno nel respiro non dà risultati soddisfacenti. 

Soluzioni e trattamenti

Per ridurre i sintomi dell'intolleranza al lattosio, il latte normale deve essere sostituito con latte senza lattosioSoprattutto per i bambini e i neonati. Il consumo di latticini senza lattosio è consigliato anche agli adulti; gli yogurt arricchiti con batteri produttori di lattasi (Lactobacillus acidophilus, Bifidobacterium, Streptococcus thermophilus) sono utili per una migliore digestione del lattosio.

Integratori alimentari per l'intolleranza alla lattasiQuesti prodotti aiutano a ridurre i problemi digestivi associati all'intolleranza al lattosio.

Le persone che soffrono di questa sindrome devono limitare il consumo di prodotti lattiero-caseari a condizione che consumino altre fonti di calcio e vitamina D, come frutta, verdura, semi oleosi e pesce, per prevenire la demineralizzazione ossea e il rischio di fratture. 

Immagine che reindirizza alla scheda prodotto di lactorélance 1day pack e del dispensatore di pillole 9000

Lattoleranza - da ,
4.5/ 5

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.

I biscotti

Grazie ai cookie, potrete godere di una migliore esperienza sul nostro sito. Li utilizziamo a fini statistici, analitici e pubblicitari.

Per saperne di più

Cookie analitici

Questi cookie ci permettono di effettuare analisi statistiche e di migliorare il nostro sito.

Cookie di marketing

I cookie di marketing di terze parti ci permettono di offrirvi un'esperienza sempre più ottimizzata con l'aiuto dei nostri partner.

Biscotti essenziali

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito, per la vostra esperienza di acquisto e per il vostro account cliente.