Perché ho problemi a digerire il siero di latte? .

 

Conosciuto anche come polvere proteica, il siero di latte è ideale per gli atleti che vogliono migliorare le loro prestazioni sportive e costruire massa muscolare. È ideale anche per le persone la cui dieta non è sufficiente a coprire il fabbisogno proteico giornaliero. Tuttavia, il siero di latte è talvolta responsabile di problemi di digestione più o meno fastidiosi. Esaminiamo più da vicino la composizione delle proteine in polvere e il legame tra siero di latte, digestione e intolleranza al lattosio.

 

Di cosa è fatto il siero di latte?

Il siero di latte è definito una proteina completa. In altre parole, contiene tutti gli aminoacidi essenziali per la riparazione del tessuto muscolare del corpo umano. Si tratta di proteine globulari estratte dal siero di latte, il liquido che rimane dalla coagulazione del latte vaccino. Il termine "proteine del siero di latte" è in realtà la traduzione di "proteine del lattosio".

Il siero di latte fa quindi parte del lungo elenco di prodotti contenenti lattosio. Ciò significa che il consumo di siero di latte può avere un effetto negativo sulla digestione delle persone intolleranti al lattosio.

 

Il siero di latte è adatto alle persone intolleranti al lattosio?

Il latte utilizzato per produrre il siero di latte subisce un gran numero di filtrazioni. Di conseguenza, la polvere proteica contiene una quantità di lattosio che, pur essendo correttamente assimilata da gran parte delle persone intolleranti al lattosio, provoca comunque problemi digestivi in caso di intolleranza grave. Tutto dipende anche dalla dose di siero di latte ingerita quotidianamente, che è determinata in particolare dalle esigenze nutrizionali e dagli obiettivi fisici individuali.

Se dopo l'assunzione di siero di latte si verificano gonfiore, flatulenza, borborigmi o altri problemi digestivi, questo può essere un segno che si soffre di intolleranza al lattosio. Se siete abituati a diluire le proteine in polvere nel latte animale, provate a mescolarle con acqua o latte vegetale per determinare se i vostri problemi digestivi sono legati esclusivamente al siero di latte o se sono causati dalla combinazione siero-latte. Conoscere la propria soglia di tolleranza, che un test di evitamento domestico può aiutare a determinare, vi dirà se il siero di latte può trovare posto nella vostra dieta o meno.

 

Come posso sostituire il siero di latte se ho problemi digestivi?

Oggi sono disponibili sul mercato prodotti a base di siero di latte senza lattosio. Secondo le normative vigenti, il siero di latte può essere etichettato come privo di lattosio quando contiene meno di 0,01 g di lattosio per 100 g di prodotto finito, il che è ben al di sotto della soglia di tolleranza della maggior parte delle persone con intolleranza al lattosio e sicuramente limita i problemi di digestione per queste ultime.

Le whey senza lattosio si consumano come le proteine in polvere tradizionali, cioè mescolate con acqua o latte vegetale. Allo stesso tempo, aumentare il consumo di proteine animali e/o vegetali di qualità, in misura maggiore o minore, vi consentirà naturalmente di raggiungere più rapidamente i vostri obiettivi, come integrazione o sostituzione delle whey con o senza lattosio.

 

Immagine che reindirizza alla scheda prodotto di lactorélance 1day pack e del dispensatore di pillole 9000

Lattoleranza - da ,
4.5/ 5

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.